La Guida

GUIDA VINI BIO 2019 è la Prima Edizione di un nuovo progetto ideato da esperti del settore vitivinicolo che da anni sono impegnati nel mondo enologico su tutto il territorio nazionale e internazionale. L’ambiziosa idea di realizzare una Guida Vini Bio nasce dall’incontro di tre amici, Andrea Giuliano, Antonio Stanzione e Annacarla Tredici, che hanno visto in questa guida una fisiologica risposta alle esigenze del consumatore moderno e consapevole del vino di qualità: una risposta non solo dettata dai tempi ma anche dalla necessità di divulgare e rafforzare il continuo e arduo lavoro di molti produttori che hanno scelto di intraprendere il percorso di un’agricoltura biologica ed ecosostenibile.

La Viticoltura Biologica è certificata in Italia da enti accreditati dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo con il marchio “Agricoltura Biologica”: è dal marzo 2012 che è entrato in vigore il Regolamento UE n. 203/2012 con il quale è stato introdotto ufficialmente il Vino Biologico come categoria.

L’obbiettivo della Guida Vini Bio è dar voce a una viticoltura salubre, senza l’impiego di prodotti realizzati sinteticamente, senza l’ausilio di OGM (Organismi geneticamente Modificati) e, soprattutto, servendosi unicamente della fertilità del suolo e dei prodotti organici. L’impegno è quello di mettere insieme, raccontare e divulgare, per il primo anno, 100 aziende di vini biologici italiane che hanno fatto di questa tipologia di viticoltura non solo una scelta agricola ma una scelta di vita.

 

“Il biologico è il mezzo, il fine è la qualità”.